6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

Si è tenuto ieri l’incontro relativamente a Mercato Privati attinente i seguenti argomenti.

• Contact Center / Call Center – Ci è stato presentato un piano di rilancio del settore in linea con il progetto integrato del 19.5.2010 (Tsc /Call Center supporto all’ufficio postale), il progetto prevede di passare dagli attuali 9 siti di  Contact Center a 18 siti, i siti nuovi proposti sono Trento, Pisa, Perugia, Pescara, Bari, Taranto, Messina, Sassari, Lamezia con “C.A” + 560 FTE per sviluppare la Continuità nella specializzazione, Efficientamento dei siti finanziari, insourcing del servizio 186, insourcing Poste Mobile Impresa, rafforzamento delle strutture. Il progetto prevede anche una ridefinizione della matrice di orario su cui abbiamo chiesto uno specifico approfondimento, cosi come abbiamo chiesto lo spacchettamento di dettaglio sito per sito delle nuove postazioni.

• Evoluzione TSC – Nei 15 siti si ridefiniscono le articolazioni delle attività con una progressiva specializzazione dei singoli siti. La nuova struttura prevede 4 centri dedicati esclusivamente al prodotto Business (GIPA e Imprese) Milano, Genova, Reggio Calabria, Palermo, 2 centri dedicati esclusivamente alle lavorazioni dei prodotti retail, Busto Arsizio, Pavia e 9 Centri dedicati alle altre lavorazioni (prodotti di finanziamento, conti retail, Impresa, successioni ed antiriciclaggio. Il tutto cuba un delta di + 205 FTE (da 764 addetti a 969) con sviluppo su tutte le qualifiche che apprenderete leggendo le slides che vi invieremo.

• Organico/MP – A valle dell’accordo del 28.2.2013 di SP dobbiamo verificare e determinare la consistenza dell’organico degli uffici postali, la riunione è stata interlocutoria e si è notata subito la distanza tra la proposta aziendale e la posizione sindacale che punta a risolvere le difficoltà riscontrate sulla qualità dei servizi offerti, nei rapporti con la clientela dovuta alla carenza di sportellisti. Inoltre ci è stato comunicato che a Marzo sono state fatte 198 sportellizzazioni e 30 passaggi ai TSC pari a un inserimento sui territori di 228 unità tutte da SP .

• Evoluzione del Commerciale Imprese; dalla standardizzazione alla classificazione degli uffici PosteImpresa. Come ricorderete nel comunicato del 5 di aprile (più slides inviate) avevamo espresso la nostra posizione critica sull’argomento, l’approfondimento è stato rinviato al 5 Giugno per motivi di orario.

 

A Margine della riunione abbiamo ottenuto il ritiro del job posting di selezione sui Call Center aprendo a tutti i lavoratori l’opportunità di effettuare la selezione non tenendo conto del titolo di studio, abbiamo inoltre precisato che prioritariamente devono essere utilizzate le istanze provenienti dalle eccedenze legate alla riorganizzazione SP.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane: Lettera su rilevamento banconote false

  17 Giugno 2019   servizi postali
La scrivente organizzazione sindacale, facendo seguito a quanto a voi comunicato in data 05.10.2017 e 23.05.2017, continua a ricevere segnalazioni dai territori circa Vostre iniziative mirate al ripianamento per incasso di banconote false da parte degli OSP. Come più ...

Poste Italiane: Lettera su scioperi territoriali

  17 Giugno 2019   servizi postali
La scrivente Organizzazione Sindacale rileva un atteggiamento di ostilità aziendale verso le indizioni di sciopero territoriali; in particolare ci riferiamo al tentativo messo in atto dai dirigenti aziendali di impedire al personale di livello Quadro di aderire allo...

Poste: accordo di mobilità, primi devastanti effetti

  14 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
In questi giorni si stanno definendo le graduatorie di mobilità volontaria regionale. Molti lavoratori, pur avendo regolarmente inserito la propria richiesta, tuttavia non si trovano in graduatoria per effetto di un accordo scellerato che in maniera indiscriminata pe...

Nexive: comunicato unitario accordo

  7 Giugno 2019   servizi postali
Al termine di un intenso e complesso confronto, siglato, nella giornata di ieri, un accordo finalizzato a rilanciare la capacità di penetrazione di Nexive nel mercato di riferimento attraverso un nuovo modello organizzativo improntato a maggiore flessibilità e duttil...

Poste: accordo politiche attive

  7 Giugno 2019   poste italiane servizi postali
E' stato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive delstato finalmente sottoscritto, in modo unitario, l’accordo sulle politiche attive dellavoro, applicativo di quanto convenuto con l’Azienda nel verbale del 30 novembre 2017 ed inqu...

Poste: Comunicato incontro Chief Operating Office

  8 Maggio 2019   poste italiane
Si è svolto il previsto incontro sulle fasi di avanzamento del processo di trasformazione della neo costituita Divisione COO. La comunicazione aziendale ha ripercorso le principali evoluzioni sui Servizi di Back Office e di Assistenza Clienti, fornito approfondimenti...