6 servizi postali elab180x180SERVIZI POSTALI

ESITI INCONTRO NAZIONALE PAGAMENTO PREMIO DI RISULTATO 2012 TNT POST ITALIA

Si è svolto in data odierna l’incontro urgentemente richiesto dalle Segreterie Nazionali ai vertici di TNT Post Italia a seguito delle pesanti discrasie verificatisi in merito al pagamento del Premio di Risultato 2012.

Come è noto i lavoratori di diverse Sedi TNT del territorio nazionale, in occasione del pagamento, e contrariamente alle recenti voci ufficiose rassicuranti, si sono visti riconoscere importi fortemente decurtati a fronte di una posizione aziendale che lamenta, a consuntivo, il mancato raggiungimento (o il raggiungimento in parte) degli obiettivi previsti dall’accordo sul premio di risultato medesimo.

Nel merito abbiamo sottolineato con forza quanto segue:

la mancanza di adeguato coinvolgimento delle RSU/RSA e, di conseguenza, dei lavoratori sui risultati operativi periodicamente conseguiti. Ciò non ha consentito di poter prendere atto adeguatamente, analizzare, approfondire e rimuovere le cause che hanno determinato l’insufficiente raggiungimento degli obiettivi prefissati;

l’insufficiente gestione dell’accordo da parte dell’Azienda che non ha provveduto ad attivare per tempo le previste riunioni di monitoraggio con le OO.SS, sia a livello delle Filiali interessate , sia a livello di confronto Nazionale;

non essendo stato poi possibile affrontare la tematica e le criticità relative a tutte le Filiali nella riunione nazionale, abbiamo dato la disponibilità, laddove l’Azienda lo ritenesse necessario, di affrontare approfondite analisi sulle cause del mancato raggiungimento degli obiettivi attraverso specifiche riunioni da calendarizzare nelle filiali interessate con la partecipazione delle RSU/RSA.

CIO’ POSTO, ABBIAMO RIVENDICATO CON LA MASSIMA DETERMINAZIONE IL PAGAMENTO DEL PREMIO DI RISULTATO NELLA MISURA INTERA E SECONDO I CANONI PREVISTI DALL’ACCORDO.

L’azienda, dopo un acceso confronto, pur ribadendo le proprie ragioni e l’oggettività dei dati di consuntivo del PDR rappresentati, ha tenuto in considerazione le motivazioni addotte dalle delegazioni SLP-CISL ed SLC-CGIL ed in via eccezionale, di PROVVEDERE A DISPORRE IL PAGAMENTO, PER IL GIORNO 27 GIUGNO , DEL PREMIO, PREVIO, AVVIO DI CONFRONTI SUL PDR A LIVELLO DI FILIALE CON LE DELEGAZIONI SINDACALI COMPETENTI LADDOVE RITENUTI’ UTILI ED AL FINE DI ANALIZZARE LE CRITICITA EMERSE.

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Poste Italiane. Verbale di incontro Chief Operating Office

  24 Gennaio 2020   poste italiane
Riunione del 23 gennaio 2020 Sottoscritto, nella tarda serata di ieri, un verbale di incontro su materie inerenti l’evoluzione organizzativa delle attività di COO. La seduta si è da subito incentrata sul tema degli orari dei Centri di Assistenza Clienti e di Back...

EVOLUZIONE MERCATO PRIVATI. COMUNICATO UNITARIO.

  16 Gennaio 2020   poste italiane solari
In data odierna si è svolto il secondo incontro sull’evoluzione del modello commerciale di Mercato Privati. Al tavolo abbiamo ribadito e arricchito, unitariamente, le argomentazioni già espresse nella riunione del 17 dicembre u.s., rimarcando, nello specifico, le n...

Poste Italiane: comunicato unitario evoluzione modello commerciale

  19 Dicembre 2019   poste italiane servizi postali
Si è svolto il previsto incontro in materia di evoluzione del modello commerciale di Mercato Privati. La Divisione ha esposto l’esigenza di rivisitazione dell’attuale organizzazione attraverso nuovi razionali orientati verso: • il superamento della specializzazione...

Poste Italiane: Malattie professionali Consulenti di Poste Italiane più ricorrenti stress e patologie muscoloscheletriche

  5 Novembre 2019   poste italiane salute sicurezza
Lavorano oltre 40 ore settimanali (mentre dovrebbero lavorarne 36)  e sono sottoposti a ritmi stressanti, con conseguenze significative sulla loro condizione di salute; accusano in media 2,7 patologie ciascuno riconducibili al lavoro. Nonostante ciò, le denunce...

Poste Italiane: presentazione dati indagine Slc e Inca Cgil su lavoratori di Poste Italiane applicati a vario titolo sul comparto finanziario

  28 Ottobre 2019   poste italiane
Inca e Slc Cgil presentano martedì 5 novembre 2019 a Roma, presso la sede dell'Inail, l'esito della prima indagine sulla qualità del lavoro nel settore finanziario di Poste Italiane.    Un'indagine utile a rilevare fattori di stress, dovuti alle continu...