Gantry 5

top 1

Gantry 5

top 2

tlc

LAVORATORI RAI FVG ASSEDIATI

La SLC CGIL Nazionale e la SLC CGIL e la NCCdL CGIL di Trieste condannano le pericolose manifestazioni di inciviltà verso le lavoratrici ed i lavoratori della sede RAI del Friuli Venezia Giulia registrate durante il corteo del primo ottobre 2021.

Malgrado gli eventi che già si erano verificati durante i precedenti cortei, già stigmatizzati con un comunicato stampa, constatiamo con sgomento che per la terza volta è stato autorizzato dalle Istituzioni competenti il passaggio di una manifestazione nei pressi della sede RAI FVG.

Nell'ultima manifestazione del primo ottobre oltre agli insulti e alle minacce, è stato registrato il lancio di bottiglie di vetro: una forma di protesta inaccettabile in un paese democratico quale il nostro, rivolta verso chi, con il proprio lavoro, fornisce un servizio pubblico d’informazione.

Riteniamo che la libertà di manifestare sia sacra, ma non si possono tollerare atti violenti e intimidazioni nei confronti di persone responsabili solo di svolgere il loro lavoro, così come è successo ieri alle lavoratrici e ai lavoratori presenti nella sede RAI di Trieste.

La SLC CGIL Nazionale, la SLC CGIL di Trieste e la NCCdL CGIL di Trieste si schierano una volta di più a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori RAI del FVG e porranno in atto tutte le azioni necessarie per la tutela della sicurezza degli stessi affinché questi gravi eventi non si ripetano.

Trieste, 2 ottobre 2021

Segreteria Nazionale SLC CGIL
Segreteria SLC CGIL Trieste
Segreteria NCCdL CGIL Trieste

 

rai trieste tw

 

INCONTRO CON IL PREFETTO DI TRIESTE A SEGUITO DEI RECENTI INCIDENTI PRESSO LA SEDE RAI FVG

A seguito dei ripetuti incidenti verificatisi nel corso delle ultime tre manifestazioni No green pass che hanno coinvolto la sede RAI del Friuli Venezia Giulia, le scriventi si sono incontrate con il Prefetto di Trieste per rappresentare la criticità della situazione anche in prospettiva di ulteriori cortei già in programma nel mese di ottobre.

Il Prefetto ha assicurato le OO.SS. che metterà in atto tutti i necessari provvedimenti di ordine pubblico per garantire che non si verifichino più gli spiacevoli episodi avvenuti in precedenza e che le manifestazioni programmate non transiteranno sotto la sede RAI del Friuli Venezia Giulia.

Trieste 7/10/21

Le Segreterie Regionali FVG e Territoriali di Trieste
Slc Cgil, Uilcom Uil

0
0
0
s2sdefault

TUTTE LE NOTIZIE

WindTre, discutibile l'iniziativa aziendale di contenimento dei costi

  9 Gennaio 2024   tlc wind
Leggiamo, non senza qualche sentimento di sorpresa e curiosità, della creazione in WindTre di un comitato strategico contro gli sprechi e per azioni di contenimento dei costi operativi. Il primo suggerimento che, d'istinto, ci verrebbe da dare sarebbe quello di elimi...

Fasi Rai, rinnovato l'accordo con Unisalute per il 2024

  30 Dicembre 2023   rai tv emittenza broadcasting salute
Nella giornata di ieri, gli organismi amministrativi del Fasi Rai hanno pubblicato le nuove condizioni della polizza sanitaria per il 2024, a seguito del rinnovo dell’accordo con Unisalute, che comporterà i costi specificati nella tabella seguente: Il nuovo accordo p...

Rai: Piano industriale. Saccone, "Palese disinteresse a servizio pubblico protagonista di transizione digitale. Lo contrasteremo"

  22 Dicembre 2023   Comunicati stampa rai tv emittenza
(U.S. Slc-Cgil) -Roma, 22 dic- “La presentazione delle linee guida del prossimo piano industriale della Rai ci lascia la percezione del generale disinteresse della politica ad avere un servizio pubblico radiotelevisivo protagonista della transizione digitale del Paes...

Customer Care Mercato tutelato, sciopero riuscito

  21 Dicembre 2023   call center tlc
Adesioni altissime allo sciopero odierno e manifestazioni partecipate. Il MASE riceve una delegazione in presidio sotto il ministero e annuncia una convocazione per il prossimo 3 gennaio alla presenza del ministro. Con picchi del 100%, ed un’adesione media ben oltre...

Tim: con stop a contratto Abramo, 500 posti a rischio. Proclamato lo stato di agitazione

  19 Dicembre 2023   Comunicati stampa call center tlc
(U.S. Slc Cgil) – Roma, 19 dic – 493 addetti in cassa a zero ore dal 1’ gennaio dopo la cessazione del contratto commerciale tra Tim e Abramo Customer Care per l’assistenza clienti (119, 187, digital care). È quanto fanno sapere Slc, Fistel e Uilcom in una nota congi...

Energia: sciopero e presidi domani al Mase. Slc, Fistel, Uilcom: “Rischio perdita lavoro per 1500”

  19 Dicembre 2023   Comunicati stampa call center tlc
(U.S. Slc Cgil) – Roma, 19 dic – Sciopero per l’intero turno e presidi da nord a sud domani, mercoledì 20 dicembre, dei 1.500 operatori dei call center addetti al servizio clienti del mercato energetico tutelato. Una mobilitazione promossa da Slc-Cgil, Fistel-Cisl e...