5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

Lo scorso 30 novembre si è svolto un incontro tra i rappresentanti aziendali di Ennova, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, le RSU/RSA per proseguire il confronto nell’ambito delle linee tracciate nell’intesa sottoscritta lo scorso luglio.

Al termine di un proficuo confronto le parti hanno sottoscritto un accordo che prevede una serie di riconoscimenti economici per il lavoro svolto, con competenza e professionalità anche in piena emergenza sanitaria, dalle lavoratrici e dai lavoratori di Ennova, gettando delle solide basi per arrivare alla sottoscrizione di un accordo sperimentale di Premio di Risultato a far partire dall’anno 2022.

L’intesa prevede il riconoscimento di un importo di euro 208 per fte in pagamento già con le competenze delle mensilità di novembre e dicembre 2021.

Per il prossimo aprile 2022 con l’accordo sottoscritto sarà possibile, su base volontaria, richiedere la trasformazione in welfare dell’importo di 260 euro previsto dal CCNL quale elemento di garanzia retributivo. Inoltre le parti hanno condiviso i macrotemi che saranno oggetto di discussione per il prossimo incontro finalizzato al raggiungimento di un accordo specifico e sperimentale di Premio di Risultato per l’anno 2022. Nella fattispecie il premio erogato sarà collegato all’andamento aziendale in termini di Ebtda, all’andamento della commessa d’appartenenza e all’apporto in termini di presenza da parte di ciascun lavoratore.

Le parti hanno inoltre condiviso la possibilità di smonetizzare le festività ricadenti di domenica su base  volontaria.

Nel corso dei prossimi incontri saranno trattati i temi relativi all’organizzazione del lavoro, con particolare attenzione al tema dal lavoro agile, sul quale le parti hanno condiviso la ferma volontà di rendere strutturale lo strumento sottoscrivendo un accordo nelle more delle linee guida che saranno definite dalle organizzazioni sindacali con Asstel.

Le Segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil considerano le intese raggiunte un ulteriore passo in avanti, a conferma di un percorso relazionale consolidato, accordo dopo accordo, volto a traguardare nell’arco del prossimo anno un integrativo aziendale che punti a dare soddisfazione alle aspettative ed alle istanze di lavoratrici e lavoratori che con abnegazione e professionalità hanno contribuito a raggiungere i risultati di Ennova.

Roma, 2 dicembre 2021

Le Segreterie Nazionali
SLC CGIL   FISTEL CISL   UILCOM UIL

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Rai Way, un grave errore avallare la vendita

  8 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
La scelta del Governo di consentire alla RAI di vendere la proprietà di RAI Way, la società controllata proprietaria dell'infrastruttura trasmissiva del segnale, è sbagliata nel metodo e nel merito. Nel metodo, perché avviene "a freddo" attraverso la firma di un De...

Tim, ecco perché lotteremo contro il nuovo piano industriale

  7 Marzo 2022   tim tlc telecom
Con la presentazione del Piano di impresa 2022/2024 i vertici del Gruppo TIM hanno definitivamente scelto di imboccare la strada della “DEMOLIZIONE” del Gruppo SIP-TELECOM oggi TIM, erede dell’ex monopolista. Il piano prevede la nascita di una società di rete ed un...

Comdata/Network, richiesta d'incontro urgente a INPS

  7 Marzo 2022   comdata call center tlc
  Nella giornata di ieri la RTI Comdata/Network ha comunicato alle scriventi Segreterie Nazionali la decisione di INPS, legata a motivi di budget, di applicare da alcuni giorni il cap delle chiamate in entrata (limitatore di chiamate), previsto dal contratto c...

Tim, tanto tuonò che piovve

  4 Marzo 2022   tim tlc telecom
Con la presentazione del Piano Industriale di TIM di ieri sera finalmente il quadro è svelato. Con la nascita della società dei servizi e con la società della rete finisce definitivamente la storia dell’ex monopolista per come l’abbiamo conosciuta. Nel disegno trac...

Open Fiber, incontro con l'a.d. del primo marzo

  3 Marzo 2022   tlc
Il 1 Marzo si è svolto un incontro delle scriventi Segreterie Nazionali con il nuovo AD di Open Fiber. Il dottor Rossetti si è presentato alle OO.SS., ha illustrato brevemente la nascita di Open Fiber e le linee di indirizzo del piano industriale approvato a d...

Vodafone Italia, ecco cos'è emerso nell'incontro del 28 febbraio

  1 Marzo 2022   tlc vodafone
In data 28 febbraio si è svolto un incontro tra Vofadone Italia, le Segreterie nazionali e territoriali di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, il coordinamento RSU con all’ordine del giorno: chiusure collettive, aggiornamento progetto reskilling...