5 tlc elab180x180TLC E EMITTENZA

SCIOPERO NAZIONALE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI DEL GRUPPO TIM
Manifestazione del 21 giugno 2022 in piazza Bocca della Verità, Roma

 

L’intervento conclusivo di Riccardo Saccone, Segretario Nazionale SLC CGIL

“La domanda che abbiamo posto alle rappresentanze politiche di tutto l’arco costituzionale è chi ha deciso che una grande infrastruttura di un settore strategico debba essere smontata e regalata alla finanza, dove è stato deciso e soprattutto in cambio di cosa?

Noi oggi qui non stiamo difendendo solo la tenuta occupazionale dell’azienda, ma il futuro di questo Paese. Sono dieci anni che il settore delle telecomunicazioni è stato trasformato in un mero mercato, governato da politiche al ribasso che fatalmente si ripercuotono su lavoratrici e lavoratori. Abbiamo ridotto una struttura decisiva nell’erogazione di un servizio di qualità sempre più scarsa.

Le conseguenze di quelle scelte le abbiamo constatate tutti allo scoppio della pandemia, quando milioni di donne e uomini sono stati tagliati fuori dal diritto alla connettività. Per mesi abbiamo messo in cassa integrazione lavoratrici e lavoratori perché vivevano in posti dove non potevano fare smartworking. Già oggi abbiamo aree urbane con una rete ipertrofica e aree interne del tutto scoperte. Se si dovesse portare a termine lo spezzatino del Gruppo Tim, questo stato di cose sarà certificato per sempre. E le ricadute occupazionali sarebbero inevitabili.

Vogliamo essere chiari: qualsiasi ragionamento sul futuro di Tim dovrà essere condotto alla presenza del Governo, altrimenti continueremo a difendere lavoratrici e lavoratori dalle piazze, allargando la mobilitazione all’intero settore delle tlc.

Tutto il sindacato qui presente sa di cosa ha bisogno l’Italia: occupazione di qualità e infrastrutture aperte, pubbliche, inclusive. Compagne e compagni, al lavoro e alla lotta!”


Il video-racconto della piazza di Carlo Ruggiero (Collettiva.it)

Per l'intervista a Fabrizio Solari, Segretario Generale SLC CGIL e alla RSU SLC CGIL Tim, clicca qui

Per l'intervista a Maurizio Landini, Segretario Generale CGIL, clicca qui


Sfoglia la photogallery

0
0
0
s2smodern

TUTTE LE NOTIZIE

Rai condannata per condotta antisindacale

  14 Marzo 2022   rai emittenza raiway
TGR RAI, AZIENDA RIFLETTA SULLA CONDANNA PER CONDOTTA ANTISINDACALE L'accoglimento da parte del tribunale di Roma del ricorso per condotta antisindacale presentato dall'Usigrai contro la RAI per la chiusura dell'ultima edizione dei Tgr ribadisce un fatto semplice: ...

Call center INPS, internalizzazione al ribasso

  14 Marzo 2022   comdata call center tlc
Giovedì 10 marzo 2022 le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL FISTel-CISL UILCOM-UIL e INPS Servizi sono state audite dalla Commissione Lavoro della Camera in merito al processo di internalizzazione delle attività INPS. Nel corso dell’incontro le OO.SS. hanno dichiarat...

CCL Rai, la SLC CGIL non firma l'ipotesi di rinnovo. Ecco perché

  9 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
LE RAGIONI DEL NOSTRO NO ALLA FIRMA DEL CCL RAI Nella giornata di oggi si è consumata una pagina grave nella storia delle Relazioni Industriali di RAI, dove, per la prima volta da diversi anni a questa parte, l’Ipotesi di rinnovo del Contratto Collettivo di lavoro...

Rai Way, un grave errore avallare la vendita

  8 Marzo 2022   rai emittenza raiway broadcasting
La scelta del Governo di consentire alla RAI di vendere la proprietà di RAI Way, la società controllata proprietaria dell'infrastruttura trasmissiva del segnale, è sbagliata nel metodo e nel merito. Nel metodo, perché avviene "a freddo" attraverso la firma di un De...

Tim, ecco perché lotteremo contro il nuovo piano industriale

  7 Marzo 2022   tim tlc telecom
Con la presentazione del Piano di impresa 2022/2024 i vertici del Gruppo TIM hanno definitivamente scelto di imboccare la strada della “DEMOLIZIONE” del Gruppo SIP-TELECOM oggi TIM, erede dell’ex monopolista. Il piano prevede la nascita di una società di rete ed un...

Comdata/Network, richiesta d'incontro urgente a INPS

  7 Marzo 2022   comdata call center tlc
  Nella giornata di ieri la RTI Comdata/Network ha comunicato alle scriventi Segreterie Nazionali la decisione di INPS, legata a motivi di budget, di applicare da alcuni giorni il cap delle chiamate in entrata (limitatore di chiamate), previsto dal contratto c...